REPARTI

DEPARTMENT

Fonderia Leghe Leggere creates shell castings that guarantee excellent surface precision and finish, as well as the service life of the upper mould.

SHELL CASTING DEPARTMENT

The process is divided into the following phases:

  • Aluminium alloy casting
  • Withdrawal of the cast metal with manual cup or automatic casting device
  • Pouring of metal into the shell
  • Removal of the casting from the shell, withdrawal of the molten material

After being subjected to a preliminary quality control phase, the casting is placed on a pallet to allow it to cool.

At the end of the production cycle, the shell is sandblasted with dry ice for cleaning.

REFINISHING DEPARTMENT

The deburring phase occurs once the castings have cooled. This involves eliminating chips or excess material that may have formed during the casting process.

The finishing process is completed by sandblasting, machining, tumbling, polishing and thermal treatments with analysis certificates.

The following machines are present in the department:

  • 6 pony band saws
  • 3 band sander deburring machines
  • 1 sand-blasting machine with loading frame
  • 1 sand-blasting machine with rotary table
  • 2 suction deburring workstations

At the discretion of the customer, the production cycle can end with further control phases that increase the value of the product itself: dimensional and chemical checks, complete with the issue of certification for analyses performed.

WORKSHOP DEPARTMENT

This department performs the mechanical work necessary for the repair of shells and the equipment used in the production cycle.

MACHINES AND PLANTS

  • 2 automatic 1500 opening machines (horizontal tilting)
  • 1 automatic 1500 opening machine with automatic casting device and a 3-furnace battery
  • 3 automatic 1200 opening tilting machines
  • 2 automatic 700 opening tilting machines
  • 1 automatic 500 opening tilting machine
  • 2 manual 400 opening machines 

All automatic machines are connected to software for production cycle programming and for the production register, which is managed entirely by the programming office.

FURNACES

  • 5 electric furnaces with 600 kg capacity
  • 3 gas furnaces with 600 kg capacity
  • 3 gas furnaces with 500 kg capacity
  • 3 gas furnaces with 150 kg capacity for sampling and small batch production

REPARTI

Fonderia Leghe Leggere realizza fusioni in conchiglia, in grado di garantire un’ottima precisione e finitura delle superfici, oltre ad una superiore vita operativa dello stampo.

REPARTO FUSIONE IN CONCHIGLIA

Il processo si articola nelle seguenti fasi:

  • fusione della lega di alluminio
  • prelievo di metallo fuso con tazza manuale o colatore automatico
  • immissione del metallo nella conchiglia
  • rimozione del getto dalla conchiglia

Dopo essere stato sottoposto ad una fase di controllo preliminare della qualità, il getto viene disposto su di un bancale per consentirne il raffreddamento.

A fine ciclo produttivo, la conchiglia viene sabbiata al ghiaccio secco per la pulizia.

REPARTO FINITURA

Una volta che i getti si sono raffreddati, si prosegue con la fase di sbavatura che consiste nell’eliminare trucioli o materiale in eccesso che possono essersi formati durante il procedimento di colata.

A completare la lavorazione di finitura seguono le attività di sabbiatura, lavorazioni meccaniche, burattatura, lucidatura e trattamenti termici con certificati di analisi.

Nel reparto sono presenti le seguenti macchine:

  • 6 seghe a bindella
  • 3 sbavatrici a nastro,
  • 1 sabbiatrice a grappolo
  • 1 sabbiatrice a tavola rotante
  • 2 postazioni di sbavatura aspirata.

A discrezione del cliente, il ciclo produttivo può terminare con fasi ulteriori fasi di controllo che aumentano il valore stesso del prodotto: il controllo dimensionale ed il controllo chimico, completo del rilascio di certificazione dell’analisi effettuata

REPARTO OFFICINA

In questo reparto si compiono le lavorazioni meccaniche necessarie per la riparazione delle conchiglie e delle attrezzature utilizzate nel ciclo produttivo.


MACCHINE ED IMPIANTI

  • n°2 macchina automatiche apertura 1500 (basculate orizontalmente)
  • n°1 macchina automatica apertura 1500 con colatore automatico e batteria di n°3 forni elettrici.
  • n°3 macchine automatiche apertura 1200 basculante
  • n°2 macchine automatiche apertura 700 basculante
  • n°1 macchina automatica  apertura 500 basculante
  • n°2 macchine apertura 400 manuali 

Tutte le macchine automatiche sono collegate a un software per la programmazione del ciclo produttivo e per il registro di produzione che viene gestito totalmente dall’ufficio di programmazione.

FORNI

  • n°5 forni elettrici capacita 600 kg
  • n°3 forni a gas capacita 600 kg
  • n°3 forni a gas capacita 500 kg
  • n° 3 forni a gas capacita 150 kg per campionature e produzione piccoli lotti